Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cliccando su ok o scorrendo questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Lasagne ricotta, spinaci e pesto

 

Ingredienti per pasta e besciamella

Lasagne all'uovo 500g
Latte 1L
Burro 100 g
Noce Moscata in polvere 2g
Farina 100g
Sale 2g

Ingredienti per il pesto alla genovese

Aglio circa 2 spicchi 
Sale grosso 2g
Pinoli 15g
Basilico 50g
Cosacavaddu grattuggiato 30g
Olio di oliva 100g

Ingredienti per il ripieno di ricotta e spinaci

Ricotta 500g
Spinaci 500g
Olio di oliva 20g
Scamorza affumicata 250g
Pinoli 10g
Aglio 3g
Sale 2g

Preparazione

Cominciate dal pesto alla genovese, quindi dopo aver scelto le migliori foglie di basilico e averle lavate e asciugate con molta delicatezza, versatele in un mixer insieme ai pinoli, poi aggiungete l’olio e cosacavaddu e infine frullate fino ad ottenere la crema di pesto.
Passate poi alla preparazione della besciamella, quindi fate un roux versando la farina sul burro fuso e dopo aver ben mescolato a fiamma media fin quando il fondo non ha assunto un colore nocciola versate il latte lasciato a riscaldare da parte e già insaporito con sale e noce moscata grattugiata, infine continuate la cottura a fuoco lento, mentre mescolate energicamente per evitare che possa bruciare sul fondo per altri 5-6 minuti, fin quando la besciamella non sarà addensata.
Sciacquate gli spinaci in modo da eliminare residui di terreno e poi versateli in padella dove avrete lasciato dorare l’aglio insieme all’olio facendo cuocere a fiamma viva per pochi minuti, giusto il tempo per ammorbidirli appena. Adesso che avrete pronti tutti gli ingredienti potrete passare alla composizione delle lasagne, quindi ungete una teglia rettangolare di 20 centimetri di larghezza e 30 di lunghezza con pochissimo olio e poi versate un po’ di besciamella. In questo modo creerete una base che non farà attaccare la pasta sul fondo.
Aggiungete una cucchiaiata di pesto e distribuitelo su tutta la superficie come avete fatto con la besciamella e infine adagiate un primo strato di pasta in modo da ricoprire completamente la base della pirofila.
Sulla pasta aggiungete un po’ di besciamella e dopo averla ben distribuita sulla sfoglia aggiungete ancora del pesto e, anche in questo caso, spalmatelo uniformemente, proprio come avete fatto prima, e quando avrete ottenuto uno strato uniforme aggiungete gli spinaci leggermente cotti in precedenza.
Lavorate la ricotta con una forchetta cercando quasi di sgranarla e quindi versate i fiocchi ottenuti distribuendoli sulla pasta, poi aggiungete il cosacavaddu e aggiustate di sale e di pepe.
Sminuzzate la provola affumicata e versatela sulle lasagne e ricominciate di nuovo da capo il procedimento, quindi ripartite dalla sfoglia e aggiungete ancora besciamella e pesto poi spinaci, ricotta, cosacavaddu, sale e pepe e la provola affumicata sminuzzata  e continuate così fino ad ottenere 4 strati di lasagne formando i vari strati di pasta cambiando il senso in cui sistemerete la sfoglia, quindi all’inizio in senso verticale, poi orizzontale e così via.
Sull’ultimo strato infine versate i pinoli e poi cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti (oppure in forno ventilato a 160°C per 10 minuti). Se volete un po’ di croccante sulla superficie, lasciate cuocere altri 5 minuti in modalità grill così otterrete le lasagne alla crema di pesto, ricotta e spinaci con un’irresistibile croccantezza!